logo

 

 

 

 

 

 

Comune di TORRACA (SA)


Amministrazione Trasparente

 

 

                  

 

 

Accesso civico

 

Normativa di riferimento: Art. 5 del D. Lgs. n.33/2013 e s.m.i.

comma 1: l'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere la pubblicazione di documenti, informazioni o dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l'obbligo

comma 2: con l'entrata in vigore del D. Lgs. 97/2016 è stato introdotto un nuovo tipo di accesso civico, con una portata molto più ampia. Esso prevede che ogni cittadino possa accedere a dati e documenti in possesso della Pubblica Amministrazione a prescindere dall'obbligatorietà di pubblicazione sul sito istituzionale, con lo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti.

L’accesso civico “generalizzato” si applica a partire dal 23 dicembre 2016.

L'accesso civico si affianca e non si sostituisce all'istituto dell'accesso agli atti (accesso documentale), disciplinato dalla Legge 241/1990, che risponde ad una ratio diversa e resta pertanto in vigore. L’accesso documentale viene esercitato mediante richiesta al Responsabile Settore che ha formato o che detiene il documento, mediante l’apposito Modulo.

Per esercitare il diritto di accesso civico occorre inviare una richiesta al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (Segretario Generale -dott.ssa Germana D’Alascio), utilizzando l’apposito Modulo.

Per esercitare il diritto di accesso civico generalizzato occorre inviare una richiesta all’Ufficio Protocollo del Comune, utilizzando l’apposito Modulo.

Tutte le richieste di accesso civico devono pervenire al Comune di Torraca:

-          all’Ufficio Protocollo - Comune di Torraca, Via Fenice, n. 2 TORRACA (SA)- tel 0973 398127-;

-          Pec: affarigenerali@asmepec.it

La richiesta di accesso civico e/o di accesso civico generalizzato non richiede motivazione.  

Il comma 7 (dell’art. 5) prevede che in caso di diniego totale o parziale, o in caso di mancata risposta, entro il termine indicato (30 giorni), il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza dott.ssa Germana D’Alascio (tel. 0973 398127 pec:  affarigenerali@asmepec.it)

Ulteriori Disposizioni:

Linee Guida ANAC -Deliberazione n. 1309 del 28.12.2016-  recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all'accesso civico di cui all’art. 5 co. 2 del d.lgs. 33/2013

Linee Guida ANAC -Deliberazione n. 1310 del 28.12.2016-  recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016

Provvedimento n. 243 del 15.05.2014 del Garante per la protezione dei dati personali recante "Linee guida in materia di trattamento di dati personali, contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato per finalità di pubblicità e trasparenza sul web da soggetti pubblici e da altri enti obbligati".

 

Comunedi Torraca (SA)

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.114 secondi
Powered by Infogest